lunedì 23 aprile 2012

POMODORI RIPIENI





pomodori ripieni di riso sono un piatto tipico della cucina romana, che potete trovare bello e pronto nelle rosticcerie o come parte degli antipasti misti delle trattorie sempre romane. Sono buonissimi e si possono mangiare anche freddi




Preparazione
Lessate molto al dente il riso in acqua salata, scolatelo e passatelo sotto l’acqua fredda.
Lavate ed asciugate i pomodori, poi con un coltello affilato tagliate un coperchietto in cima, e svuota teli dalla polpa, recuperandola. Spolverateli con un po’ di sale fino.
Riunite in una ciotola la polpa di pomodoro schiacciata con la forchetta, il riso cotto, il prezzemolo, il basilico e l’aglio tritati finemente, sale e pepe q.b.; mescolate il tutto per amalgamare.
Riempite i pomodori con questo composto, metteteci sopra una fogliolina di basilico e chiudete con i loro coperchietti.
Deponete i pomodori così farciti in una teglia unta d’olio in cui stiano piuttosto stretti, conditeli con un filo di olio e metteteli nel forno caldo a 180 gradi per 45/50 minuti (se serve aggiungete un po’ di acqua nella teglia durante la cottura).
Servite questi gustosi pomodori tiepidi o freddi.

1 commento:

  1. hai dimenticato che spesso (direi sempre) si cuociono insieme a delle patate tagliate a spicchi.... però boni... mmmm ... e buona la precisazione della precottura del riso. Altrimenti converrebbe, se si è messo el riso crudo, cuocerli dopo che siano stati a riposo una notte e una mattina in frigo....

    RispondiElimina